CRITICITA’ NUOVO TOTOCALCIO 2022.

 

Elenco e dettaglio in ordine di importanza i punti a cui si dovrebbe, quanto prima, applicare correttivi:

 

1) MANCANZA DEI PREMI DI CATEGORIA INFERIORE.

 

Fino a fine 2021, il giocatore totocalcio sceglieva questo gioco rispetto alle scommesse per la possibilità di raccogliere premi, a volte anche sostanziosi, pur sbagliando qualche pronostico.

Anche chi investiva cifre medio/alte per tentare di inseguire il 14, con il 12/13 e il 9 comunque poteva rimanere “in gioco” in presenza anche di 3 errori, mantenendo viva l’attenzione fino alla fine sugli eventi della schedina.

Le cifre poi raccolte con le vincite inferiori venivano SISTEMATICAMENTE reinvestite nei concorsi successivi, creando un effetto volano positivo per il montepremi.

Con questa nuove formule invece, complice anche il calendario frastagliato, è molto facile che dopo poche partite (anche se si mette in gioco qualche centinaio di euro) si commetta quel solo errore che comprometterà tutta la giocata.

Questo meccanismo crea DISAFFEZIONE nel giocatore che la settimana successiva investirà meno in caso di insuccesso.

SOLUZIONI:

 

A) POSSIBILITA’ DI FAR PARTECIPARE IL GIOCATORE ANCHE ALLE FORMULE MINORI IN UNICA SOLUZIONE:

    es. creo una giocata per Formula 13 e barrando l’apposita casella posso decidere di partecipare anche per formula 11, ovviamente calcolando nella giocata totale le rispettive combinazioni.

 

B) ELIMINARE FORMULA TRE E CINQUE E DESTINARE LA RELATIVA PARTE DI MONTEPREMI AL 10 PER (FORMULA 11) E AL 12 (PER FORMULA 13)

 

2) OSTACOLI ALLO SVILUPPO SISTEMISTICO DEL GIOCO CON CONSEGUENTE IMPATTO NEGATIVO SUL MONTEPREMI

 

Fino a fine 2021, il montepremi del totocalcio era tenuto in piedi dai sistemisti, ovvero:

- i sistemi integrali proposti dai ricevitori e pubblicati nelle varie bacheche e/o vetrine dei concessionari.

- moltissime piccole/medie società di giocatori che con proprie elaborazioni al computer inviavano le colonne al ricevitore che a sua volta in pochi click inviava l’elaborato dal pc al terminale col COLLEGAMENTO PC/TG O CON LA FUNZIONE ACCUMULO;

in alternativa i giocatori potevamo comunque stampare le  schedine da 8 colonne e darle al ricevitore per la convalida manuale.

Con queste nuove formule invece, NON è previsto l’accumulo e di conseguenza neanche la convalida da PC. A questo aggiungiamoci che attualmente sono disponibili solo schedine con una colonna.

Ostacolando in tal modo sistemisti che tenevano in piedi il montepremi con la vecchia formula, il montepremi invece che aumentare, diminuirà.

SOLUZIONI:

 

A) RIPRISTINARE IMMEDIATAMENTE LE FUNZIONI “ACCUMULO GIOCATE” E “CONVALIDA DA PC”

 

B) PREDISPORRE IL PRIMA POSSIBILE LE SCHEDINE DA 8 o più COLONNE

 

C) PER QUANTO RIGUARDA IL GIOCO ON LINE, PREVEDERE LA POSSIBILITA’ DI UN PULSANTE [CARICA FILE] CHE PERMETTA DI CARICARE NEL SITO UN INSIEME DI COLONNE MULTIPLE (IN FORMATO .TXT USATO NELLA MAGGIOR PARTE DEI PROGRAMMI IN COMMERCIO).

 

3) POCA UTILITA’, AI FINI DELLA CRESCITA DEL MONTEPREMI, DELLA FORMULA 3

 

La formula 3 così concepita non partorirà mai il jackpot ne tantomeno quote interessanti, in quanto è facilmente giocabile in forma integrale con sole 27 schedine, cosa che in tutta Italia si verificherà in più parti praticamente ogni settimana.

Anche se uscissero 3 sorprese (tra l’altro su 3 partite che sono equilibrate) la quota non avrebbe l’appeal necessario per attirare giocatori su questa formula.

SOLUZIONI:

 

A) ELIMINARE FORMULA TRE E DESTINARE LA RELATIVA PARTE DI MONTEPREMI AL 10 PER (FORMULA 11) E AL 12 (PER FORMULA 13)

 

4) REGOLAMENTO TROPPO FARRAGINOSO IN CASO DI EVENTI SOSPESI:

 

Non sto qui a riportare integralmente il regolamento in caso di eventi sospesi, che tra l’altro varia in base alle formule di gioco; ma in epoca COVID, con POSSIBILI rinvii sempre dietro l’angolo, con la formula attuale si rischia il rimborso in molti concorsi,

col serio rischio provocare DISAFFEZIONE nei giocatori.

 

SOLUZIONI:

 

A) TORNARE AL VECCHIO SISTEMA DI DETERMINAZIONE DEL RISULTATO DEGLI EVENTI SOSPESI (OVVERO 1X2 PER GLI STESSI)

 

B) DETERMINARE IL SEGNO DEGLI EVENTI SOSPESI CON ESTRAZIONE CASUALE CHE SEGUA PERO’ LE PERCENTUALI GIOCATE DELL’EVENTO (ES. SORTEGGIARE CASUALMENTE IL SEGNO TENENDO CONTO SE NELL’EVENTO SI E’ GIOCATO AD ES. 70% 1, 20% x, 10% 2)

 

Spero vivamente che questi appunti vengano considerati come critiche costruttive, nella speranza di poter dare nuovo lustro ad un gioco ed ad una tradizione storica italiana.

 

IVAN BALLARIN

TITOLARE NEGOZIO SPORT MATCH-POINT PD 4874

CAVALLINO-TREPORTI

VENEZIA